Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Violenza sessuale dopo l'incontro in corsia: 35enne rinviato a giudizio

Il processo si aprirà il 27 febbraio. I fatti risalgono alla scorsa estate. L'uomo avrebbe ottenuto un incontro con la donna conosciuta due anni prima durante una degenza. Già nel 2005 si era reso responsabile dello stesso reato

@TM News/Infophoto

LECCE – Si aprirà il prossimo 27 febbraio il processo a Francesco Piccolo, 35enne di Galatina, accusato di violenza sessuale. Il rinvio a giudizio è stato disposto dal gup Vincenzo Brancato al termine dell’udienza preliminare. Nel 2005 si era reso responsabile di una violenza sessuale nei confronti di una ragazza della provincia di Brindisi.

I fatti fanno riferimento all’estate scorsa. La vittima aveva conosciuto il 35enne circa due anni prima. Entrambi erano stati ricoverati presso una struttura sanitaria. Dopo di allora, sempre stando al racconto della ragazza, Piccolo avrebbe continuato a chiamarla, sempre con maggiore insistenza.

PICCOLO_Francesco-2-2-2Quel pomeriggio, ormai stanca delle molestie, ha deciso di incontrarlo. Nell'appartamento, Piccolo, in un primo momento, avrebbe esibito un comportamento garbato. L'atteggiamento sarebbe all'improvviso cambiato, fino ad arrivare alla violenza e alla minaccia: “Se mi denunci, ti ammazzo”. La donna, una volta fuggita dal suo aguzzino, chiamò la polizia che, dopo aver identificato l’aggressore, riuscì a rintracciarlo e arrestarlo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale dopo l'incontro in corsia: 35enne rinviato a giudizio

LeccePrima è in caricamento