Cronaca Via Archita da Taranto

Pistola in pugno nel negozio per parrucchieri, scappa con un misero bottino

Un rapinatore solitario ha fatto irruzione, con il volto coperto da casco, nel negozio "Hair Project" di via Archita da Taranto. E' scappato con uno scooter. Sulle sue tracce diverse volanti di polizia, ma si sono perse le tracce

Foto LeccePrima (tutti i diritti riservati).

 

LECCE – In via Archita da Taranto, ci sono, fra le altre cose, un ufficio postale e un supermercato, ma il rapinatore solitario che in quella stradina del rione Santa Rosa di Lecce vi è arrivato a bordo di uno scooter, questo pomeriggio, ha puntato dritto verso un obiettivo, tutto sommato, insolito: “Hair Project Surl”, attività commerciale dedicata alle forniture per parrucchieri.

L’uomo, con il voto coperto da un casco e impugnando una pistola a tamburo (probabilmente finta e priva di tappo rosso di sicurezza), ha minacciato una dipendente del negozio, pretendendo che consegnasse i soldi. Ha così estratto l’intero registratore, arraffando il bottino, per poi darsi alla fuga. In cassa, però, non c’era molto contante e, alla fine, il malvivente, dalla sua impresa, non dovrebbe averci ricavato più di 200 euro.

Sul posto, per le indagini, sono intervenuti gli agenti della sezione volanti della questura di Lecce, che hanno raccolto le indicazioni dai pochi testimoni presenti in quel momento, facendosi segnalare anche la via di fuga. Diverse pattuglie, così, hanno iniziato a perlustrare vari punti della città, arrivando fino al quartiere Stadio, nei pressi di viale Aldo Moro, a caccia del rapinatore, di cui, però, si sono perse le tracce.

Si tratta dell’ennesimo episodio analogo in poche settimane, in provincia di Lecce, e della seconda rapina in tre giorni nel capoluogo. Lunedì era toccato al supermarket “Eurorisparmio” di San Pio e, in quel caso, il bottino era stato ancor più misero: non più di 40 euro. Ieri sera, invece, ha destato un certo scalpore il colpo messo a segno da due individui in un distributore di benzina di Casarano: davanti al benzinaio si sono parati con fucile a canne mozze e pistola.         

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola in pugno nel negozio per parrucchieri, scappa con un misero bottino

LeccePrima è in caricamento