Cronaca

Più aria meno acqua: ecco come risparmi sulla bolletta

Grazie al kit dell'Acquedotto le famiglie salentine risparmieranno fino al 60 per cento sul consumo dell'acqua. Niente più sprechi con i riduttori che aggiungono aria al flusso di acqua dei rubinetti

Il kit che l'Acquedotto pugliese regalerà alle 38mila famiglie leccesi promette il 60 per cento di risparmio sul consumo dell'acqua potabile. In altre parole su ogni litro di acqua che esce dai rubinetti, l'utente risparmierà più della metà grazie a tre riduttori di flusso da applicare su due rubinetti e sull'erogatore della doccia. " Più risparmi acqua, più fai ricca la tuta Terra" è lo slogan che segue la campagna di sensibilizzazione sul risparmio dell'acqua e sul consumo energetico sostenuta anche da Regione e Anci Puglia. L'iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo Carafa dal sindaco di Lecce Paolo Perrone e dall'assessore all'Ambiente Gianni Garrisi. Il Comune contribuirà infatti alla distribuzione degli erogatori dal 21 gennaio all'8 febbraio presso il front office dell'Ufficio ambiente presso il Comando di polizia municipale di viale Rossini. Agli utenti verrà richiesto di compilare un modulo pre-stampato ( scaricabile anche sul sito www.aqp.it) che varrà come richiesta del kit messo a disposizione dell'Acquedotto pugliese, e dai primi di marzo i riduttori di flusso potranno essere ritirati, sempre presso la sede della polizia municipale di Lecce.

I riduttori di flusso da applicare ai rubinetti e alla doccia, altro non sono che semplici dispositivi, facili da installare, che aggiungono aria al flusso di acqua, con il risultato che l'intensità percepita resta invariata, anche se in realtà la quantità dell'acqua che scorre è minore. Applicandoli ai rubinetti di casa, si consumerà meno acqua e quindi energia per riscaldarla.

L'installazione dei riduttori ai rubinetti consentirà inoltre, tra circa sei mesi, di verificare quanto effettivamente i salentini avranno risparmiato sui consumi. Dal canto suo l'Acquedotto, nel programma anti-spreco, sta investendo 187mila euro per rinnovare le due condotte principali dell'acqua, quella adriatica e quella ionica, ma anche, nello specifico, le condutture che nella provincia di Lecce che trasportano acqua dalle falde presenti nel sottosuolo fino al raccoglitore che si trova a Corigliano d'Otranto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più aria meno acqua: ecco come risparmi sulla bolletta

LeccePrima è in caricamento