Cronaca

Perquisizione in casa: trovati cocaina, eroina e soldi: arrestato un 44enne

I carabinieri di Poggiardo hanno fermato un disoccupato del posto. Aveva anche 430 euro, soldi forse incassati con lo spaccio

POGGIARDO – Perquisizione mirata in casa e spuntano stupefacenti e soldi. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nelle scorse ore è finito in arresto Leonardo Minnella, un 44enne disoccupato di Poggiardo. L’uomo era finito da qualche tempo nel mirino della stazione locale dei carabinieri, dipendente dalla compagnia di Maglie, i quali hanno deciso di effettuare un controllo accurato.

Durante l’ispezione nella sua abitazione sono stati trovati quattro involucri contenenti in tutto 19 grammi di cocaina, ma anche un quinto contenente 3,5 grammi di eroina. Con questi, sono stati sequestrati anche 11 grammi di sostanza da taglio e 1 grammo di marijuana.

Requisiti anche due bilancini, tre coltelli e altro materiale ritenuto utile a confezionare singole dosi, oltre a un telefono cellulare, per sondare i contatti dell’uomo e 430 euro in contanti, somma che potrebbe essere l’incaso di precedenti cessioni. Minnella è stato dichiarato in arresto e ristretto ai domiciliari, nelle prossime ore, sarà interrogato dal giudice, assistito dall'avvocato Veronica Merico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisizione in casa: trovati cocaina, eroina e soldi: arrestato un 44enne

LeccePrima è in caricamento