Controlli tra gli ambulanti: il mercato settimanale non era però autorizzato

Le verifiche questa mattina, a Copertino, da parte della polizia locale. Gli agenti hanno invitato i commercianti a smontare le proprie bancarelle

Foto di repertorio.

COPERTINO - Nonostante siaancora in piedi l’ordinanza sindacale di revoca del mercato settimanale adottata in pieno lockdown  a Copertino, la polizia Locale è intervenuta perché i commercianti avevano spontaneamente montato gli stand e, di fatto, svolgendo il mercato settimanale non autorizzato ed in assenza delle prescrizioni anti-Covid.

Gli agenti hanno invitato gli ambulanti a smontare le bancarelle, rendendo noto a cittadini e commercianti che l’amministrazione stava procedendo ad adottare un nuova planimetria del mercato settimanale che distanziasse.

Le nuove domande, che dovranno essere inviate entro le 18 di giovedì prossimo, saranno istruite al fine di rilasciare le autorizzazioni ai commercianti entro lunedì, per far svolgere il mercato settimanale da martedì prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento