menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia locale: quattro posti di controllo sui viali e sulla strada per San Cataldo

Proseguono le attività di controllo sul rispetto delle disposizioni di contenimento del coronavirus: verifica in una struttura ricettiva dopo una segnalazione

LECCE - Quattro posti di controllo della polizia locale sono operativi questa sera in città per verificare il rispetto delle norme di contenimento del nuovo coronavirus: gli agenti della polizia locale li hanno istituiti sui viali della città e all'inzio della strada provinciale per San Cataldo, richiedendo agli automobilisti di passaggio le autocertificazioni con le motivazioni per gli spostamenti. 

In mattinata sono state verificate 106 attività commerciali, artigianali e di ristorazione ed è stata accertata la chiusura di tutti i distributori automatici di alimenti e bevande, come era stato imposto ai gestori. Un passante, dei tredici controllati, è stato denunciato perché trovato nei pressi della fermata del bus del "Vito Fazzi" senza un valido motivo.

Una verifica particolare ha riguardato una struttura ricettiva dove era stata segnalata la presenza di ospiti provenienti dal Bergamasco: si tratta di un gruppo di lavoratori - impegnati nel costruzione di un grande magazzino - che si trovano a Lecce sin dal 16 febbraio, senza aver mai fatto rientro nella zona d'origine. 

Al numero 0832 - 230049 dedicato all’assistenza alla popolazione, nella giornata di oggi, la protezione civile ha ricevuto 43 chiamate, di cui 16 per richieste di farmaci, 14 di generi alimentari e 13 di informazioni. A chiamare dei cittadini che già nei giorni scorsi avevano fatto ricorso al servizio, ma sono risultati anche molti nuovi contatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento