Poliziotto salva un cane dall'investimento. Poi, la multa per il proprietario

"Gastone", spaventato per i fuochi d'artificio, si era allontanato. Ha rischiato di essere travolto. Ma la legge è impassibile

NARDO’ - “Gastone”, uno spinone di piccola taglia, era scappato, spaventato per i fuochi d’artificio. A ritrovarlo, la polizia. Tutto è accaduto la sera del 17 gennaio scorso, durante i festeggiamenti di Sant’Antonio Abate. Il povero animale, si era allontanato, percorrendo la strada che da Sannicola porta ad Alezio.

Un poliziotto della Sezione volanti, libero dal servizio, lo ha incrociato intorno alle ore 22 circa, mentre spaurito e bagnato correva lungo la strada e stava per essere travolto da un Suv. Il conducente, nel buio, non l’aveva visto. Il polizotto ha lampeggiatoe suonato,tanto che l’automobilista è risucito a evitare l’impatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi ha recuperato il cane e grazie alle guardie zoofile di Nardò, attraverso il microchip, ha rintracciato il proprietario. Per il quale, va detto, è scattata la sanzione di 52 euro per omessa custodia del cane. Suo malgrado, ha arrecato pericolo per la circolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento