Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

"Polli allo spiedo". Ma arrosto finisce l'insegna

Piccolo incendio nel centro di Lecce: colpita l'insegna di un'attività commerciale. Le fiamme hanno rischiato di propagarsi al primo piano, ma per fortuna sono state spente in tempo. Lievi i danni

In quel negozio si vendono polli allo spiedo particolarmente prelibati, ma per una volta a finire arrostita è stata l'insegna. Per fortuna nulla di particolarmente grave. Più che altro tanto spavento, anche perché al momento dell'incendio che ha colpito nel primo pomeriggio un'insegna commerciale luminosa nel centro di Lecce, l'attività era chiusa e quindi non c'era nessuno che potesse immediatamente gettare acqua sulle scintille. Insomma, per alcuni minuti s'è temuto che le fiamme potessero interessare altri punti di quella palazzina di via Capitano Ritucci, in particolare l'abitazione sovrastante.

La chiamata ai vigili del fuoco è però stata immediata ed una squadra giunta sul posto verso le 17 ha provveduto a spegnere le fiamme residue, che hanno annerito una porzione del frontespizio, senza però mettere realmente a repentaglio l'appartamento del primo piano. Secondo una prima perizia compiuta dagli stessi vigili del fuoco, l'incendio potrebbe essere frutto di un corto circuito, dovuto con ogni probabilità a qualche cavo colpito dal forte piovasco che si è abbattuto nel pomeriggio sul capoluogo. Sul posto, per i rilevamenti, anche una pattuglia dei vigili urbani di Lecce. L'ingresso del negozio è stato momentaneamente transennato. L'insegna dovrà infatti essere rimossa o comunque riparata per poter tornare a funzionare. I danni sono in fase di quantificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Polli allo spiedo". Ma arrosto finisce l'insegna

LeccePrima è in caricamento