Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Ponte, multe per barche in zone balneabili e pesce senza etichette

Nei giorni a cavallo del 2 giugno, controlli della guardia costiera anche si centri di distribuzione ittici

GALLIPOLI – Più controlli in mare e sulle coste, ora che l’estate entra nel vivo. Nei giorni del ponte del 2 giugno, la guardia costiera ha controllato circa cento imbarcazioni, rilevando come in diversi casi non siano state osservate le disposizioni della recente ordinanza (datata 30 maggio) con cui si disciplinano navigazione e sicurezza balneare. Diversi diportisti sono stati così sanzionati per aver ancorato in zone riservate. Le multe, in questi casi, possono arrivare a mille e 33 euro.

Per quanto riguarda la filiera ittica, in particolare i grandi centri di distribuzione del pescato, le verifiche effettuate dalla guardia costiera con i veterinari dell’Asl, hanno portato al sequestro di più di 1 quintale di prodotto fresco e congelato. Mancavano, le etichette che comprovano la rintracciabilità del pescato.

Ai titolari dei magazzini presso cui sono state accertate violazioni sono state elevate sanzioni amministrative per un massimo di 4mila e 500 euro. Ulteriori sanzioni sono arrivate anche in quei casi in cui non sono stati rispettati i provvedimenti dall’autorità sanitaria in tema conformità igienico-sanitarie.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte, multe per barche in zone balneabili e pesce senza etichette

LeccePrima è in caricamento