Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Porto Cesareo

Porto Cesareo: investito da una barca, ferito un sub

Un 51enne di Veglie si trovava in immersione al largo della città jonica quando è stato travolto da un natante da diporto con a bordo tre persone. Ricoverato al "Fazzi" con fratture, è stato operato

Stava pescando in mare, al largo di Porto Cesareo. Era in immersione con tutta la sua attrezzatura da subacqueo quando, dopo essere riaffiorato dall'acqua, intorno alle 12, è stato improvvisamente investito da un natante da diporto, a bordo del quale si trovavano tre persone. Se l'è vista davvero brutta, Romolo Leo, 51enne di Veglie. L'urto si è rivelato particolarmente violento, tanto da provocargli la frattura del femore e del bacino. Sono stati gli stessi diportisti a dare i primi soccorsi all'uomo, avvisando i militari dell'ufficio locale marittimo della capitaneria di porto di Porto Cesareo. I guardacoste si sono recati sul punto dell'incidente ed hanno provveduto al trasporto a terra del ferito, che è stato accolto da un'ambulanza del 118.


Trasportato all'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, l'uomo è stato immediatamente sottoposto ad un intervento in ortopedia. La prognosi è di 30 giorni. La dinamica esatta dell'incidente è ora al vaglio della capitaneria. I militari devono accertare se tutto fosse in regola, ovvero se lo stesso malcapitato sub avesse provveduto a segnalare adeguatamente la sua posizione tramite il galleggiante, o se l'errore è da addebitarsi esclusivamente all'uomo che si trovava al timone della barca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Cesareo: investito da una barca, ferito un sub

LeccePrima è in caricamento