Edilizia, nuovo sequestro a Torre Lapillo: sigilli all'intero Lido Congedo

Guardia costiera, municipale e carabinieri hanno apposto i sigilli all'intera struttura che sorge nella marina di Porto Cesareo. Il provvedimento adottato dall'autorità giudiziaria per far fronte a tutti gli accertamenti tecnici. Gravi sarebbero le difformità

Foto di Antonio Quarta.

TORRE LAPILLO (Porto Cesareo) – Le autorità sono piombate nel vivo di un giorno d’estate. Hanno preso misure, osservato, constatato. E alla fine è scattato il sequestro. Per l’intero lido. Non si arresta, dunque, l’ondata di denunce destinate a confluire sui banchi della Procura, a carico di gestori di stabilimenti balneari di Porto Cesareo e delle marine circostanti. Anche ora che s’è entrati nel vivo della stagione.  

Ancora una volta, dunque, la guardia costiera dell’ufficio locale marittimo cesarino, dipendente dala capitaneria di porto di Gallipoli, insieme alla polizia municipale e alla stazione dei carabinieri dipendenti dalla compagnia di Campi Salentina, si sono concentrati su Torre Lapillo, dove sarebbero state accertate gravi violazioni edilizie presso il “Lido Congedo”. Una sorta di chiosco fra dune e vegetazione, seminascosto, e diversi ombrelloni sulla spiaggia. Si accede alle spalle di una villa, superata una pineta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La contestazione, nello specifico, riguarda manufatti che sarebbero stati utilizzati violando la normativa urbanistico-edilizia. L’autorità giudiziaria, informata del sopralluogo, ha emesso un decreto di sequestro penale di tutto lo stabilimento. Un provvedimento forte, ma dettato dal fatto che le trasformazioni edilizie costituiscono il corpo del reato, ed è pertanto necessario sottrarle alla disponibilità gestore per tutti gli accertamenti tecnici che si riterranno necessari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento