Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Si allontanano sul canotto: tre ragazzini dispersi, poi ritrovati

Brutta avventura ieri per tre adolescenti di 7, 8 e 13 anni che ieri pomeriggio, dopo essere entrati in mare, si sono allontanati dalla spiaggia di Torre Lapillo. Ritrovati dalla guardia costiera. Panico tra i genitori

TORRE LAPILLO (Porto Cesareo) – Brutta avventura ieri per tre ragazzini, rispettivamente di 7, 8 e 13 anni, e per i loro genitori, che ieri pomeriggio, dopo essere entrati in mare, si sono allontanati dalla riva di una spiaggia di Torre Lapillo a bordo di un piccolo canotto, facendo perdere ogni traccia. 

L’allarme, lanciato proprio dai genitori, è giunto telefonicamente nella sala operativa della capitaneria di porto di Gallipoli, tramite il numero blu 1530, dedicato alle emergenze, ha tenuto tutti con il fiato sospeso per oltre un’ora, fino a quando una motovedetta dell’ufficio locale marittimo di Porto Cesareo, è riuscita ad individuare il canotto con a bordo i tre ragazzi dispersi. Sani e salvi, sono stati aiutati a riguadagnare la riva, nei pressi dello stabilimento balneare “Lido Elios”, poco lontano dal punto di partenza.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si allontanano sul canotto: tre ragazzini dispersi, poi ritrovati

LeccePrima è in caricamento