rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Nardò

Paura a Porto Selvaggio: donna cade dalla scogliera, portata in ospedale

L'incidente si è verificato nel pomeriggio. Sul posto la guardia costiera via terra e, con un battello, via mare, oltre al personale del 118

NARDO’ – Una scampagnata domenicale finita male, con una brutta caduta dalla scogliera, in un punto anche abbastanza impervio. Tanto che è stato necessario inviare soccorsi non solo via terra, ma anche per mare, per riuscire a rintracciare e riportare in superficie una malcapitata donna sulla cinquantina d’anni di Lecce.

L’incidente s’è verificato nel pomeriggio a Porto Selvaggio, uno dei luoghi più amati del Salento, immerso in un parco naturale in questi giorni di festa piuttosto popolato, con il favore di un clima finalmente un po’ più mite. Ma la bellezza del paesaggio non deve mai tradire. Le insidie sono ovunque. Basta mettere il piede in fallo su qualche roccia e si rischia di precipitare. Quello che probabilmente è accaduto alla donna. La quale ha riportato, nella migliore delle ipotesi, una violenta contusione a una caviglia. Tale il dolore, da non riuscire a camminare. Di conseguenza, non era possibile in alcun modo per lei risalire.     

A quel punto è stato necessario chiamare i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 e la guardia costiera. La Capitaneria di porto ha inviato sul posto sia personale in auto, sia un battello per individuare il punto preciso della caduta e aiutare nelle operazioni direttamente via mare, qualora fosse stato necessario. Sul posto anche la polizia locale di Nardò, in particolare per aprire il parco ai mezzi di soccorso.

Alla fine, la donna è stata recuperata e trasportata in barella verso l’ambulanza. Da lì, poi, una corsa in ospedale per tutti gli accertamenti necessari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Porto Selvaggio: donna cade dalla scogliera, portata in ospedale

LeccePrima è in caricamento