Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Si tuffa dalla scogliera, ferito grave: portato in codice rosso in ospedale

Un 21enne di Salice Salentino condotto al "Vito Fazzi" di Lecce. Si trovava nella zona di Porto Selvaggio con alcuni amici. Riportato sugli scogli, non camminava. Soccorso dal nucleo Saf dei vigili del fuoco

La zona di Porto Selvaggio.

NARDO’ – Si è tuffato dalla scogliera da circa una decina di metri, ma forse è piombato nello specchio d’acqua in maniera scomposta. L’urto, di certo, deve essere stato molto violento e quando è stato riportato sugli scogli, sebbene cosciente, provava forti brividi e non riusciva a camminare.

Sono ore di angoscia quelle che stanno vivendo la famiglia e la cerchia di conoscenti di Mattia De Giorgi, un 21enne di Salice Salentino. Il giovane si trova presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove i medici lo hanno sottoponsto con meticolosità a una serie di esami. Ricoverandolo, poi, nel reparto di Neurochirurgia. La prognosi è riservata.

Nel tardo pomeriggio il ragazzo aveva raggiunto Porto Selvaggio, sulla litoranea di Nardò, con un gruppo di amici. Momenti che dovevano essere spensierati hanno invece rischiato di trasformarsi in una vera e propria tragedia dopo quel tuffo temerario. Chi era con lui l’ha visto subito in forte difficoltà, una volta riaffiorato. E’ stato riportato a nuoto verso la scogliera, ma una volta qui, ha trovato enormi problemi a prosegure da solo. Né c’era verso di ricondurlo di peso verso la strada, senza il sostegno di mani esperte e, ovviamente, senza sapere che tipo di lesioni potesse aver riportato.

E’ stato quindi richiesto soccorso (erano circa le 18) e sul posto, in breve, sono arrivati sanitari del 118, carabinieri della stazione di Nardò e vigili del fuoco. Fondamentale l’apporto di questi ultimi, perché sono stati gli esperti del nucleo Saf a imbracarlo e a riportarlo in strada, consentendo al personale del 118 di trasferirlo in ospedale. Ferito in condizioni giudicate evidentemente serie, l’ambulanza è ripartita alla volta del capoluogo in codice rosso. Poi, tutti gli accertamenti e il ricovero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa dalla scogliera, ferito grave: portato in codice rosso in ospedale

LeccePrima è in caricamento