menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Posti di controllo anche in città e hinterland: in 21 finiscono nei guai

Durante il fine settimana, verifiche stradali anche da parte dei carabinieri della compagnia leccese. Numerose segnalazioni per uso di droga

LECCE  - Nel corso dell’ultimo fine settimana, verifiche intensificate anche in città e nell’hinterland da parte dei carabinieri del capoluogo salentino, guidati dal capitano Flavio Pieroni. In 14, per esempio, sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza. Finiti nei guai per ricettazione, inoltre: si tratta di G.M., un 22enne di Surbo, in possesso di un cellulare rubato il 4 novembre dello scorso anno, sottratto da un’abitazione. P.C., un 71enne residente ad Ardea, in provincia di Roma, invece, accusato di aver incassato un assegno oggetto di furto, il 19 ottobre del 2017.

S. M., un 64enne di Caprarica di Lecce nei guai per aver  omesso di custodire con diligenza una pistola revolver regolarmente detenuta, che gli è stata asportata da ignoti a seguito di furto in abitazione. Per sottrazione di cose sottoposte a sequestro, invece, deferita C.G., una 53ennne di Merine: avrebbe venduto l’auto Seat, affidatale in custodia giudiziale a seguito di una contestazione per mancata assicurazione.

Nei guai anche un altro cittadino, questa volta per aver omesso di sottoporre alla prescritta sorveglianza per accertarne l‘idoneità alle mansioni svolte della sua dipendente. Una segnalazione, sempre nell’ambito dei controlli, è giunta alla Procura della Repubblica di Lecce, per abbandono incontrollato di rifiuti a Monteroni di Lecce. Per il reato di furto aggravato, inoltre, rispondono: D.L.A.L., un 26enne di Ruffano e C.E., un 22enne di Parabita. I due avrebbero occultato un paio di scarpe e una sacca di tela, all’interno di un centro commerciale di Cavallino. In 29, infine, segnalati alla prefettura per uso non terapeutico si droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento