menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto per gentile concessione de Il Gallo.

Foto per gentile concessione de Il Gallo.

Due incendi in poche ore colpiscono lo stesso deposito del parcheggio

È successo a Posto Vecchio, marina di Salve, ma non dovrebbe essere doloso. Forse qualche focolaio è rimasto a covare

POSTO VECCHIO – Prima intorno alle 11, poi, ancora, nel primo pomeriggio. Due incendi si sono succeduti a distanza ravvicinata nella stessa area, quella del parcheggio del Lido Venere di Posto Vecchio, frazione di Salve.

L’area di sosta è divisa dal lido (che ospita anche un ristorante) da una strada, corso Italia, quindi non c’è stata possibilità che le strutture principali potessero essere intaccate. Resta la singolarità dell’episodio, e cioè che gli incendi siano stati due, ma questo potrebbe dipendere semplicemente da qualche focolaio poco visibile, rimasto a covare, per poi riprendere lentamente la combustione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due roghi hanno riguardato un piccolo deposito, una struttura in pvc contenente, fra l’altro, oggetti di plastica e bidoni di olio da cucina. Sul posto sono intervenuti, in entrambe le occasioni, i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase e i carabinieri della stazione di Salve, ma a quanto sembra, non dovrebbero essere episodi di natura dolosa.

Non sono stati trovati residui di benzina o inneschi di alcun genere. Vi sono, inoltre, anche telecamere di sorveglianza che non sembra abbiano immortalato nulla di sospetto. Una delle ipotesi principale è il rogo, spento e poi ravvivatosi, per essere di nuovo domato, possa essere stato generato dalle scintille di qualche camino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento