Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Precursore ed etilometro, in due finiscono nei guai. Ma sono di più i virtuosi

Ancora denunce per guida in stato d'ebbrezza, dopo una notte di controlli della polizia fra Lecce e provincia. Ritirata anche una carta di circolazione. Trenta biglietti omaggio di ingresso alle discoteche distribuiti ai guidatori designati trovati sobri al volante

Repertorio.

LECCE – Due denunce per guida in stato di ebbrezza e, di conseguenza, altrettante patenti ritirate, oltre ad una carta di circolazione. Ma anche 45 punti decurtati dalle patenti e trenta biglietti omaggio di ingresso alle discoteche distribuiti ai guidatori designati trovati sobri al volante. 

Sono i risultati di un’altra notte di controlli messi in atto in provincia e nel centro di Lecce, su disposizione del questore di Lecce, Vincenzo Carella. Le pattuglie di polizia, come sempre, si sono concentrate sulla fascia costiera nell’area delle marine ioniche, nei pressi dei principali luoghi di ritrovo giovanile e dei locali notturni. Un servizio straordinario di controllo del territorio che ha lo scopo di ridurre gli incidenti e d’incentivare modelli comportamentali e di guida corretti.

Sono state sottoposte a controllo con precursori ed etilometri numerose persone, perlopiù giovani. In totale, 101 coloro i quali hanno dovuto affrontare il test per verificare se avessero bevuto. Le verifiche proseguiranno per l’intera estate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precursore ed etilometro, in due finiscono nei guai. Ma sono di più i virtuosi

LeccePrima è in caricamento