Prende fuoco nella notte una vecchia Lancia Y in uso a un'insegnante

I vigili del fuoco di Tricase al lavoro per diverse ore nel cuore della notte, nel centro di Presicce, in via Fratelli Rosselli. Non vi sono elementi per dire che l'origine sia stata dolosa. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale

Foto di repertorio.

PRESICCE – Notte di paura, a Presicce, per un incendio divampato all’improvviso intorno all’una in via Fratelli Rosselli, proprio nel centro del comune del Capo di Leuca. Le fiamme si sono improvvisamente sprigionate da una vecchia Lancia Y 10 posteggiata lungo la via. Il veicolo è ormai inutilizzabile, e il danno totale dovrebbe ammontare a circa mille e 500 euro.

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, che hanno spento il rogo e sono rimasti almeno fino alle 3 del mattino, per mettere in sicurezza l’intera area. Non dovrebbe trattarsi assolutamente di un atto doloso. Sembra che tutto possa ricondursi a un cortocircuito.

Quantomeno, i vigili del fuoco non hanno rilevato in alcun modo segni di dolo, né nelle vicinanze sono state trovati oggetti come bottiglie o altri tipi di contenitori sospetti. Il proprietario del veicolo, oltretutto, è deceduto da qualche tempo e l’auto era in uso a una nipote, di professione insegnante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non vi sono elementi per sospettare che possa essere vittima di qualche sopruso o intimidazione. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale, dipendenti dalla compagnia di Tricase.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento