menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Prendevo una boccata d’aria”, ma alla vista della pattuglia fugge. Multa di 6 mila euro

Nei guai un giovane napoletano domiciliato alla Baia Verde che ha tentato di eludere un controllo nel quartiere San Gabriele: era senza patente e su uno scooter privo di assicurazione. Sanzionato anche per aver violato le norme anti contagio

GALLIPOLI - Agli agenti che lo hanno inseguito e bloccato dopo il suo tentativo di eludere un controllo nei pressi di una piazzetta nel quartiere di San Gabriele (ex Peep 3) di Gallipoli, ha raccontato di essere uscito da casa e di essersi allontanato semplicemente per prendere una boccata d’aria. Ma quel suo tentativo di dileguarsi a bordo di un scooter, svoltando rapidamente in una traversa, all’arrivo della pattuglia ha insospettito gli agenti che non hanno avuto difficoltà a raggiungerlo in breve tempo.

Il consulente del mezzo, un 27enne originario di Napoli, ma domiciliato nella città bella, precisamente nella marina della Baia Verde, nel pomeriggio di ieri era stato infatti notato dagli agenti del commissariato locale nei pressi del giardinetto di via 8 marzo, una zona frequentata spesso giovani e ragazzi dediti all'uso di sostanze stupefacenti. Alla vista della volante il giovane, a bordo del suo scooter, ha fatto di tutto per defilarsi ed evitare il controllo svoltando rapidamente in una traversa e risalendo verso le zone più interne del quartiere.

Una volta raggiunto e fermato, il giovane è stato identificato. Dal successivo controllo è emerso che il 27enne, oltre ad avere numerosi precedenti a suo carico, non aveva mai conseguito la patente di guida, mentre il veicolo sul quale viaggiava è risultato sprovvisto di assicurazione. Da qui sono partire le contestazioni per le violazioni al codice della strada, per un importo di circa  6mila euro. Il giovane è stato altresì sanzionato per la violazione delle norme anti-contagio, essendosi allontanato senza validi motivi dal suo domicilio, e lo scooter è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento