menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parte della refurtiva recuperata.

Parte della refurtiva recuperata.

Presi in aeroporto al rientro dalla Germania due dell'operazione "Alì Babà"

Nicholas Lezzi e Mattia Greco, entrambi 22enni, residenti a Taviano, sono stati fermati domenica e arrestati dai carabinieri

TAVIANO – Ci sono due nuovi arresti nell’ambito dell’operazione “Alì Babà” condotta dai carabinieri della compagnia di Casarano e che ha portato a diverse esecuzioni in carcere e ai domiciliari a carico di soggetti della zona di Taviano, ritenuti responsabili di aver messo a segno non meno di 250 furti in pochi mesi.

Si tratta di due dei tre soggetti irreperibili nel momento in cui è scattato il blitz all’alba del 21 febbraio scorso si tratta di Nicholas Lezzi e Mattia Greco, entrambi 22enni, residenti a Taviano, ma che si trovavano in Germania in quei giorni.

I due sono stati fermati domenica presso l’aeroporto di Brindisi dai carabinieri dell’aliquota operativa radiomobile Nor della compagnia di Gallipoli, al termine di un’attività investigativa. Lezzi è stato condotto presso la casa circondariale di Lecce, l’altro nella propria abitazione, ai domiciliari. Resta al momento ancora irreperibile ancora Danilo Manco, nell’ambito di quell’inchiesta.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento