Cronaca

Allerta meteo, altra perturbazione in arrivo. Salento a rischio nubifragi

I bollettini parlano di criticità elevata dalle 15 di sabato per 24-36 ore. Il vortice depressionario interesserà principalmente il versante ionico. Il comune di Monteroni di Lecce diffonde un vademecum con precauzioni e misure da adottare

Un'immagine di Torre Lapillo dopo l'ultimo nubifragio.

LECCE – Temporali e fulmini in arrivo sulle regioni meridionali, in particolare su quelle ioniche. Gli ultimi bollettini meteo non fanno presagire nulla di buono, mentre il ricordo del nubifragio e della tromba d’aria del 19 novembre è ancora vivo.

Una zona di bassa pressione sta risalendo dalle latitudini nord africane ed insisterà per almeno 24-36 ore a partire dal primo pomeriggio di domani. Per la provincia di Lecce, che potrebbe alla fine essere solo scalfita nel suo versante occidentale dalla parte più intesa del vortice depressionario, la situazione dovrebbe comunque migliorare a partire da lunedì. Per quanto riguarda il rischio idrogeologico, l’indice di criticità è “elevata” e il livello di allerta “preallarme”.

Intanto l’amministrazione comunale di Monteroni di Lecce ha diffuso un vademecum con delle prescrizioni “in caso di piogge torrenziali e vento”. Si invita la cittadinanza, prima del verificarsi dell’evento, "a predisporre  paratie  a  protezione dei locali situati al piano strada, chiudere  o bloccare le porte delle cantine e seminterrati e salvaguardare i beni collocati in locali allagabili; porre  al  sicuro  le  proprie  autovetture  che, durante il periodo di allerta,  potranno essere parcheggiate anche nell'area mercatale, liberamente accessibile sia da via Dalmazia che da via Tito Schipa".

Durante l’evento invece si invita, tra le altre cose, "a rinunciare   a  mettere  in  salvo  qualunque  bene  o  materiale; raggiungere  la  propria abitazione e trasferirsi subito in ambiente sicuro e ai piani più alti senza usare l'ascensore;  in  casa  staccare  l'interruttore  della corrente, chiudere la valvola del  gas  e  prestare  attenzione  a  non venire a contatto con la corrente elettrica con mani e piedi bagnati". Di seguito i numero della protezione civile di Monteroni: 0832.323860 - 349.4592399.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo, altra perturbazione in arrivo. Salento a rischio nubifragi

LeccePrima è in caricamento