Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Prima il furto nel deposito e poi in un'abitazione. Colto sul fatto e arrestato

A sorprendere il ladro è stato il proprietario di casa, che ha prontamente chiamato i carabinieri. Il 47enne è finito ai domiciliari

LECCE – A coglierlo sul fatto è stato il proprietario di casa, che ha poi chiamato i carabinieri che l’hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato. Antonio Casto, 47enne di Ugento è finito agli arresti domiciliari presso la propria dimora. L’uomo si è introdotto in un’abitazione dopo aver forzato la porta d’ingresso, senza però riuscire a rubare nulla poiché sorpreso dal padrone di casa.

I militari, giunti sul posto dopo pochi minuti, sono riusciti a bloccare il topo d’appartamento e rinvenire, all’interno del bagagliaio della sua autovettura, un cavo elettrico di 11 metri sottratto poco prima dal deposito di un bar adiacente all’abitazione. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima il furto nel deposito e poi in un'abitazione. Colto sul fatto e arrestato

LeccePrima è in caricamento