rotate-mobile
Sul posto i carabinieri / Ugento

Prima la lite, poi colpisce il rivale con un coltellino. Arrestato un minorenne

Uno scontro nel pomeriggio a Gemini tra due ragazzi poteva avere conseguenze più tragiche. Ferito lievemente un 18enne medicato in ospedale. Alla base del litigio una presunta contesa amorosa per una ragazza. La procura dei minori ha disposto il fermo per un 17enne

UGENTO – Prima un litigio verbale, un confronto a muso duro, e poi anche un tentativo di accoltellamento, andato fortunatamente a segno solo di striscio. Potrebbero esserci delle motivazioni legate ad una rivalità in amore alla base della lite scoppiata nel pomeriggio nella frazione di Gemini di Ugento, nel corso della quale è spuntato fuori anche un coltellino.

Un giovane di 18 anni del posto è stato ferito all’altezza di una scapola e del braccio sinistro da un fendente, ed è stato accompagnato per essere medicato presso il pronto soccorso dell’ospedale “Ferrari” di Casarano. Le ferite sono state fortunatamente superficiali e, dopo le cure del caso, il ragazzo è stato dimesso.

A colpirlo sarebbe stato un altro ragazzo, un 17enne, che avrebbe sfidato la vittima per convincerla a lasciar perdere una ragazza per la quale, a quanto pare, entrambi avevano riversato il proprio interesse sentimentale.

La questione però non si è risolta solo con lo scontro verbale e alla fine il minore, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, avrebbe estratto un coltellino dalla tasca e avrebbe tentato di colpire il rivale. Non ancora chiaro se l’intento fosse solo quello di incutere timore al 18enne o, invece, di passare effettivamente alle pesanti vie di fatto. Secondo il racconto della vittima dopo l’episodio l’aggressore, dopo essersi allontanato, avrebbe anche inviato un ulteriore messaggio di avvertimento sul telefono del 18enne.

Dopo la chiamata alle forze dell’ordine sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Ugento che hanno provveduto a rintracciare e arrestare il 17enne che rischia ora un’imputazione per tentato omicidio. Su disposizione della procura dei minorenni il giovane è stato accompagnato presso l’istituto di accoglienza di Monteroni.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima la lite, poi colpisce il rivale con un coltellino. Arrestato un minorenne

LeccePrima è in caricamento