Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Scorrano

Prima lo aggredisce e lo minaccia, poi gli ruba l'auto e fugge. Denunciato

Protagonista un 65enne di Scorrano. A Mellissano, invece, due minorenni nei guai per aver danneggiato il ciclomotore di un coetaneo

LECCE – Prima lo ha percosso e minacciato di morte, poi si è impossessato della sua auto, una Golf, con cui si è allontanato. Protagonista di un pomeriggio di ordinaria follia un 65enne di Scorrano. G.L., rintracciato dai carabinieri al termine di un’indagine lampo. L’uomo è stato denunciato per furto aggravato, percosse e minacce. L’autovettura, recuperata dai militari, è stata consegnata al legittimo proprietario.

A Melissano, invece, dopo la querela sporta dai genitori di un 16enne del posto, i carabinieri hanno denunciato due minorenni, rispettivamente di 16 e 17 anni, per lesioni personali, ingiurie e danneggiamento in concorso.

La sera del 7 settembre si sono impossessati del ciclomotore della vittima, riconsegnandolo dopo circa 30 minuti con vistosi danneggiamenti in più parti della carrozzeria e con all’interno del bauletto un sacco di rifiuti, e lo hanno colpito con calci e pugni. Il malcapitato, visitato dalla guardia medica, ha riportato lesioni guaribili in pochi giorni. Della vicenda si occuperà ora il Tribunale per i minorenni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima lo aggredisce e lo minaccia, poi gli ruba l'auto e fugge. Denunciato

LeccePrima è in caricamento