Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Prima tenta di rubare un'auto e poi evade dai domiciliari. In carcere 20enne

E’ stata una notte di scorribande e difficile da dimenticare per Salah Ghazy, 20enne di origine marocchina residente a Casarano

LECCE – E’ stata una notte di scorribande e difficile da dimenticare per Salah Ghazy, 20enne di origine marocchina residente a Casarano, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. Tutto è iniziato poco dopo la mezzanotte, quando il 20enne è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Casarano all’interno di un’Audi A2.

Alla vista dei militari Ghazy ha tentato una fuga tanto inutile quanto disperata, ed è stato raggiunto e bloccato dopo pochi metri. Il 20enne è stato arretato in flagranza di reato per tentato furto e accompagnato presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.

SALAH-2-2-2Un paio di ore dopo, vista la natura del soggetto, i carabinieri del Norm hanno eseguito un controllo a casa dell’arrestato, che si era dileguato nella nebbia della notte salentina. Le immediate ricerche hanno permesso di rintracciare il 20enne nella stessa strada in cui è stato fermato la prima volta. Anche in questo caso ha provato a fuggire ma è stato arrestato per evasione. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima tenta di rubare un'auto e poi evade dai domiciliari. In carcere 20enne

LeccePrima è in caricamento