Cronaca

Procuratore Vigna inaugura la sede dell'Adr Center

Chiamato dall'organo di mediazione e arbitrato a ricoprire il ruolo di garante della qualità. "Ma non sarò solo in questo compito", ha affermato l'ex magistrato, "lavorerò anche con nomi come Wheeler"


LECCE - Pier Luigi Vigna, procuratore onorario generale della Corte di Cassazione, è stato a Lecce per inaugurare la sede dell'Adr Center, la nuova camera di conciliazione iscritta al numero uno del Registro del Ministero della Giustizia.

È stato chiamato dall'organo di mediazione e arbitrato a ricoprire il ruolo di garante della qualità. "Ma non sarò solo in questo compito", ha affermato l'ex magistrato, "lavorerò anche con nomi come Michael Wheeler, docente ordinario presso l'Università di Harvard". Sull'istituto della mediazione Vigna non ha alcun dubbio:

"Da magistrato conosco benissimo i prolissi tempi della giustizia e sono a favore dell'obbligatorietà della mediazione che aiuterà e già aiuta a sveltire il lavoro della giustizia; è bene che gli avvocati si convincano che la media-conciliazione non toglierà lavoro ai loro studi. Questo istituto serve, in ogni caso, a garantire maggiore sicurezza. Infatti, né le guerre, né le sentenze mettono pace, diceva un vecchio filosofo, perché creano un vinto e un vincitore, raggiungere un accordo, invece, vuol dire proprio mettersi in pace".

Vigna ha partecipato inoltre ai lavori del Convegno nazionale proprio sul tema, dal titolo "La mediazione in azione", che si è tenuto all'Hotel Tiziano di Lecce dove si è simulata una pratica di conciliazione alla luce della nuova normativa in materia e al quale hanno relazionato magistrati e avvocati. Si è discusso anche sul ruolo del giudice, dell'avvocato e dei consulenti nella mediazione.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procuratore Vigna inaugura la sede dell'Adr Center

LeccePrima è in caricamento