Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Producevano calze con marchi contraffatti, tre arresti. Sequestrati migliaia di capi

Nuova offensiva al mercato della contraffazione da parte della guardia di finanza di Casarano e Casarano. Tre gli arresti eseguiti nel corso di una serie di verifiche ad aziende operanti nel settore del tessile. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate due aziende in cui si producevano calze con marchi contraffatti

LECCE – Nuova offensiva al mercato della contraffazione da parte della guardia di finanza di Casarano e Casarano. Tre gli arresti eseguiti nel corso di una serie di verifiche ad aziende operanti nel settore del tessile. Ai domiciliari sono finiti, su disposizione del magistrato di turno, Antonio Baldari, 61 anni, di Sannicola assistito dall’avvocato Massimiliano Petrachi; Antonio De Giovanni di Alessano, assistito dall’avvocato Massimo Vasquez) e Luigi Preite di Taurisano, assistito dall’avvocato Pasquale Rocco Scorrano. I reati contestati sono contraffazione di marchi e ricettazione.

Nel corso dell’operazione sono state sequestrate due aziende (una a Taurisano e una ad Alessano) in cui si producevano calze con marchi contraffatti. Ingente il materiale sottoposto a sequestro: macchinari, etichette di due note aziende produttrici di calze, floppy disk, calze, codici a barre e prodotti per il confezionamento.

L’arresto è avvenuto in flagranza di reato, dopo che le fiamme gialle hanno sorpreso uno degli arrestati mentre scaricava dalla propria autovettura uno scatolo contenente marchi contraffatti. Migliaia le etichette false rinvenute dai finanzieri, una vera e propria centrale della contraffazione, specializzata nella produzione di calze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Producevano calze con marchi contraffatti, tre arresti. Sequestrati migliaia di capi

LeccePrima è in caricamento