Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Prof-Sexy, il secondo filmato inserito dal Nord Italia

Sono stati individuati dalla polizia postale di Lecce i presunti autori dell'inserimento su YouTube del secondo filmato della professoressa di Monteroni. Tre le persone indagate, tutte del Nord-Est

Uno dei fotogrammi del video della discordia

Sono stati individuati dalla polizia postale di Lecce i presunti autori dell'inserimento nella Rete di YouTube del secondo filmato della professoressa di Monteroni ripresa in classe mentre un suo alunno simula su di lei un atto sessuale. I loro nomi, forse tre, sono già presenti sul tavolo della pm Maria Cristina Rizzo titolare del fascicolo a carico della sexy prof.

Si tratterebbe di cittadini residenti nelle regioni del Nord Est apparentemente senza nessun collegamento con il Salento e con Monteroni. Gli specialisti del nucleo di polizia postale hanno impiegato più tempo del solito per risalire a loro perché il portale utilizzato per il collegamento Internet sfruttava un gestore con sede in California.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prof-Sexy, il secondo filmato inserito dal Nord Italia

LeccePrima è in caricamento