menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proiettile e lettera di minacce ad Antonio Conte: scatta l’inchiesta

S’indaga sull’episodio avvenuto due giorni fa nei riguardi dell’allenatore dell’Inter. Disposti controlli delle forze dell’ordine nei pressi di casa e del posto di lavoro

MILANO - Una busta con un proiettile e una lettera di minacce è stata indirizzata due giorni fa all’allenatore dell’Inter Antonio Conte e, dopo la macabra scoperta, sono state allertate le forze dell'ordine.

Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, in seguito alla denucia sporta dal club nerazzurro, dove sarebbe stata recapitata la missiva, sono stati predisposti controlli con mezzi di polizia o carabinieri nelle vicinanze del posto di lavoro o della abitazione del mister, a scopo precauzionale. Tra le ipotesi investigative più accreditate c’è quella che si sia trattato del gesto di un mitomane, ma le indagini condotte dalla Procura di Milano procederanno a 360 gradi per sciogliere ogni dubbio e risalire al responsabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento