Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Proseguono i controlli in città: due locali sanzionati e tre soggetti denunciati

Le verifiche della questura, con la polizia locale, fatte nel centro storico di Lecce. Altri provvedimenti anche della Polstrada

Foto di repertorio.

LECCE –Sanzioni per due locali del centro storico di Lecce e altri provvedimenti, nel corso di controlli straordinari del territorio. Gli agenti della Divisione polizia amministrativa e sociale della Questura di Lecce, insieme con la polizia locale di Lecce, hanno effettuato ieri sera un’ispezione amministrativa in un punto vendita alimentare nel cuore del borgo antico, contestando alla titolare  il fatto che occupasse lo spazio antistante l’ingresso con tavolini e sedie, in assenza di autorizzazione. Da qui una prima sanzione di 206,58 euro.

Proseguendo nelle verifiche, è stata rilevata la mancata compilazione delle schede applicative relative al sistema Haccp, per la quale è prevista la sanzione amministrativa di 2mila euro. Infine, è stato accertato come all’interno del locale si effettuasse la somministrazione di alimenti e bevande, ma, stando alle contestazioni, senza licenza amministrativa. Pertanto, oltre a ulteriori sanzioni, sarà informato il Comune per l’adozione dei provvedimenti di competenza, che potrebbero comportare anche la sospensione della licenza.

Un altro accesso amministrativo è stato effettuato, sempre insieme alla polizia locale, presso un esercizio pubblico in piazza. Qui, sono state rilevate come violazioni: la mancata esposizione della planimetria relativa agli spazi esterni destinati a essere occupati tramite pedane esterne, dei cartelli indicanti l’orario di apertura e chiusura dell’esercizio, delle tabelle alcolemiche, di quella contenente il divieto di somministrazione di alcolici ai minori di 18 anni, dell’etilometro precursore elettronico per il rilevamento del tasso alcolemico e della compilazione delle schede applicative relative al  sistema di autocontrollo degli alimenti manuale Haccp.

I controlli straordinari hanno riguardato anche la zona della stazione, dove gli agenti hanno controllato un uomo di Brindisi, con a proprio carico numerosi precedenti penali, ma di fatto sorpreso dai poliziotti ieri sera tardi a Lecce a girovagare. Per questo motivo, è stato proposto alla Divisione anticrimine della Questura di Lecce per un foglio di via obbligatorio da Lecce.  

Nei giorni scorsi, infine, gli agenti della Polizia stradale di Lecce hanno effettuato un controllo tecnico su due veicoli localizzati in un comune della provincia. E’ emerso che entrambi i veicoli risultavano di provenienza illecita, motivo per cui i poliziotti hanno subito proceduto al loro sequestro.

Tre persone sono state denunciate, a vario titolo, per il reato di ricettazione per aver acquistato le autovetture con telaio contraffatto, risultate di provenienza furtiva e, alcuni di questi, per il reato di riciclaggio per essersi occupati in prima persona del trasferimento dei veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proseguono i controlli in città: due locali sanzionati e tre soggetti denunciati

LeccePrima è in caricamento