Cronaca

Prostituta a Lecce, spacciatrice a Genova. Colombiana finisce in manette

Angela Maria Castaneda Ortiz, 46enne, di Medellin, abitava nel capoluogo salentino da cinque anni. I reati riguardano fatti avvenuti in Liguria. Deve scontare oltre quattro anni di carcere. Arrestata dalla squadra mobile salentina

Foto LeccePrima (tutti i diritti riservati).

 

LECCE –  A Lecce c’era arrivata cinque anni or sono e, sistematasi nel centro storico, aveva avviato una proficua attività di prostituzione. Più volte, nel tempo, è stata controllata dagli agenti della sezione specializzata della squadra mobile reati sessuali e criminalità straniera. 
Quello che forse in pochi sospettavano, magari anche fra i suoi clienti più intimi e assidui, è che Angela Maria Castaneda Ortiz, 46enne, originaria di Medellin, metropoli colombiana, aveva un passato, se possibile, ancora più oscuro, sempre in Italia, ma al nord e, per la precisione, a Genova. Un passato legato, fra l’altro, anche allo spaccio di stupefacenti, provenienti dalla sua nazione d’origine, terra che difficilmente riuscirà mai a scrollarsi di dosso la triste nomea, a livello mondiale, dovuta alla produzione di cocaina. 
CASTANEDA ORTIZ angela maria-2Ieri si sono concluse le sue ricerche. Quando gli agenti della squadra mobile di Lecce l’hanno fermata, non era per il solito controllo di routine, ma per condurla in carcere. La 46enne sudamericana, infatti, è stata raggiunta da un provvedimento di cumulo pene emesso dal procuratore generale presso la Corte di appello del capoluogo ligure. Angela Maria Castaneda Ortiz deve scontare quattro anni e tre mesi di reclusione perché ritenuta responsabile di favoreggiamento personale, furto in concorso e – come già detto - detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, provenienti dalla Colombia. I reati risalgono al 2002 e sarebbero avvenuti, appunto, all’ombra della Lanterna. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituta a Lecce, spacciatrice a Genova. Colombiana finisce in manette

LeccePrima è in caricamento