Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Prostituzione, nuovi controlli e scatta una denuncia

Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone e atti contrari alla pubblica decenza. E' la denuncia alla quale è stata sottoposta una giovane rumena, scoperta a prostituirsi in via Veneto

LECCE - Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone e atti contrari alla pubblica decenza. E' la denuncia alla quale è stata sottoposta una giovane rumena, scoperta a prostituirsi in via Veneto, una delle zone interdette al traffico, di notte, con ordinanza sindacale, proprio perché rientra nelle aree cittadine dove principalmente stazionano di notte le lucciole. La giovane stava con una connazionale, al momento del controllo. Entrambe sono già note alle forze dell'ordine e sono state condotte in questura, per essere sottoposte ai rilievi foto dattiloscopici. Sono quindi state invitate a presentarsi presso l'Ufficio immigrazione per regolarizzare la posizione sul territorio nazionale.


Le attività di prevenzione e controllo svolte dalla polizia di Stato di Lecce, insieme con il comando della polizia municipale, proprio in tema di illeciti riguardanti la prostituzione, sono dunque continuati anche nel fine settimana appena trascorso, ed hanno permesso di sanzionare alcune cittadine straniere. Sempre nel corso delle serate di sabato e domenica sono state, inoltre, identificate 70 persone, di cui tre sottoposte agli obblighi dell'autorità giudiziaria, ed un cittadino rumeno denunciato in stato di libertà in quanto inadempiente al foglio di via obbligatorio emesso dal questore di Lecce. Controllate 34 autovetture e contestate dieci infrazioni al codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione, nuovi controlli e scatta una denuncia

LeccePrima è in caricamento