Cronaca

La protezione civile di Lecce in Abruzzo per le verifiche sugli immobili

Il dirigente comunale e il responsabile operativo si fermeranno dal 10 al 26 novembre a Montereale, in provincia dell'Aquila

Il commissario per la ricostruzione, Vasco Errani, a Montereale (foto Ansa).

LECCE – Da Lecce a Montereale, in provincia dell’Aquila, per occuparsi delle verifiche tecniche e urbanistiche sugli immobili colpiti dal sisma del 24 agosto e dalle scosse successive.

Dal 10 al 26 novembre l’architetto Fernando Bonocuore, dirigente con delega alla Protezione Civile, sarà nel centro abruzzese insieme al responsabile operativo Gaetano Lipari.

La trasferta si inserisce nell’ambito della disponibilità data dall’amministrazione comunale all’Associazione nazionale dei comuni italiani che si occupa di coordinare la partecipazione degli enti non direttamente coinvolti dal terremoto che ha colpito le province di Rieti, Ascoli Piceno, Perugia e L’Aquila.

Montereale è un comune di meno di tremila abitanti, il cui territorio ricade in parte nel Parco del Gran Sasso e Monti della Laga. Fu completamente raso al suolo da un terremoto nel 1703 e interessato da quelli del 1950 e del 2009.

“La nostra squadra di protezione civile – ha commentato l’assessore Guido - è uno dei fiori all’occhiello di questa amministrazione. Il lavoro svolto in questa direzione da parte del dirigente Fernando Bonocuore da tempo è preso ad esempio di serietà ed efficienza. Per questo motivo mi sembrava doveroso offrire le nostre competenze e il nostro know how a sostegno della ricostruzione. Mi recherò anche io personalmente a Montereale, ma ho intenzione di organizzare prima la raccolta di ulteriori attrezzature, materiali e beni di cui ancora si necessita in quelle aree”.

Prima dei due tecnici leccesi in partenza a novembre, dal Salento si è mossa già il 4 ottobre un'equipe di geometri diretti nella zona di Rieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protezione civile di Lecce in Abruzzo per le verifiche sugli immobili

LeccePrima è in caricamento