Provano a sottrarre il carburante mentre l'autista dorme: furto sventato

L'intervento di una pattuglia della Fidelpol in una stazione di servizio sulla Lecce-Brindisi. Decisiva la visione in tempo reale della videosorveglianza

SQUINZANO - In piena notte, mentre l'autista si stava godendo un meritato riposo, hanno provato a rubare il carburante contenuto nel serbatoio del suo autoarticolato. Il tentativo è avvenuto alle 3,20, ma gli autori non hanno considerato di ricadere nel campo di monitoraggio della telecamere di cui è dotata la stazione di servizio Sepi, che si trova sulla Statale 613, Lecce-Brindisi, pcoo prima dello svincolo per Trepuzzi. Il mezzo pesante era parcheggiato nell'apposita zona dedicata alla sosta.

Dalla centrale operativa dell'istituto Fidelpol, dove le immagini venivano controllate in tempo reale, è stata inviata subito una pattuglia che è riuscita a sventare il furto. Nella precipitosa fuga, gli individui, al momento ignoti, hanno abbandonato le tre taniche, una delle quali era già stata parzialmente riempita. Presso l'impianto si sono anche recati i carabinieri della compagnia di Lecce. Ad agire sono stati almeno in tre: due sono stati ripresi vicino al mezzo pesante, un terzo probabilmente aspettava i complici a bordo di un'auto.

fidelpol-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento