Cronaca

Punta Palascìa, un nuovo incontro con il ministero

Otranto: mentre il Comitato avanza ricorso al Tar contro l'ampliamento della base della marina militare, il presidente della Provincia annuncia un nuovo meeting con il sottosegretario Laura Marchetti

Palascia

Per l'intera estate la contesa è stata forte, non sono mancate le manifestazioni, la Provincia di Lecce ha preso posizione dando appoggio a quanti si accaloravano per difendere il luogo e l'incontro di Roma, di fronte alle autorità, aveva portato moderata soddisfazione. Passata la prima tormenta, dopo settimane di silenzio si è tornato a parlare con forza di Punta Palascìa. L'incantevole località naturale in prossimità di Otranto dove sorge il faro è al centro di una nuova, ancor più aspra polemica in merito al discorso dell'ampliamento della basa militare. Il comitato "Giù le mani da Punta Palascìa" ed i Giuristi democratici hanno infatti rilanciato l'argomento, ritenendo che la Marina militare abbia disatteso gli accordi della capitale (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=4646) e avanzando ricorso al Tar di Lecce (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=4668) per l'annullamento di tutti gli atti di formazione ed approvazione del progetto di "ristrutturazione e ampliamento manufatto per usi operativi, realizzazione e potenziamento videosorveglianza con integrazione impianto antintrusione e costruzione locale per tre automezzi". Il progetto, infatti, è ritenuto persino più invasivo di quanto non si fosse prospettato in prima istanza.


E anche la Provincia ha in mente ulteriori passi da svolgere per la tutela dei valori ambientali e paesaggistici della zona. Secondo l'ente di Palazzo dei Celestini la prossima settimana potrà rappresentare un momento decisivo per la risoluzione del problema di Punta Palacìa e infatti, in seguito a quanto concordato nella riunione del 25 settembre scorso presso il ministero dell'Ambiente, martedì 20 novembre il presidente Giovanni Pellegrino parteciperà ad una nuova riunione promossa da Laura Marchetti, sottosegretario al ministero dell'Ambiente. Ma non solo. Pellegrino ha anche delegato l'assessore Luigi Calò a partecipare alla conferenza stampa organizzata dal comitato lunedì 19 novembre a Palazzo Adorno, dove, saranno illustrati nel dettaglio i motivi che hanno spinto ad inoltrare ricorso al Tar e in cui sarà illustrata dall'onorevole Donatella Duranti un'interrogazione parlamentare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta Palascìa, un nuovo incontro con il ministero

LeccePrima è in caricamento