Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Quando la relazione diventa un'ossessione: segue ex fidanzata fino in questura

S.E., 26enne leccese, è stato arrestato per stalking. Lo scorso 11 agosto era stato denunciato per lesioni personali dopo aver picchiato l'ex fidanzata, ma ha continuato a seguirla e minacciarla fino agli uffici della questura

L'ingresso della questura di Lecce.

LECCE – Non è stata sufficiente una denuncia e l’intervento della polizia, solo quattro giorni prima, a farlo desistere dalla sua ossessione. Ieri, poco dopo le 18.20, una ragazza si è presentata negli uffici della questura per chiedere aiuto, poiché pedinata dal suo ex fidanzato, già denunciato nei giorni scorsi per lesioni personali. La donna era particolarmente preoccupata perché convinta che il ragazzo la stesse aspettando nei pressi della questura.

Giunti sul posto i poliziotti avevano individuato S.E., 26enne leccese, all’interno dell’appartamento della sua ex dopo averla picchiata. Il ragazzo si trovava in camera da letto. Agli agenti aveva spiegato di aver provocato l’ecchimosi alla ragazza dopo una breve discussione per futili motivi. La ragazza, visitata dal personale medico del 118 e successivamente trasportata presso l’ ospedale “Vito Fazzi” per ulteriori accertamenti, era stata medicata e giudicata guaribile in 5 giorni. Subito dopo essere stata dimessa, la giovane donna si era recata in questura, dove ha formalizzato regolare denuncia per quanto accadutole. L’ex fidanzato era stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali. Questa volta, però, è stato tratto in arresto per il reato di stalking.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando la relazione diventa un'ossessione: segue ex fidanzata fino in questura

LeccePrima è in caricamento