Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Monteroni di Lecce

Quindicimila abitanti senza le Poste. Per un lungo mese

Poste chiuse a Monteroni per un mese. E senza preavviso pubblico. Sul blocco attività non è stato avvisato nemmeno il Comune. Il sindaco va su tutte e furie e chiede l'immediata riapertura sportelli

La storia ha dell'incredibile. Lo si legge anche sui volti degli abitanti di Monteroni che questa mattina si sono ritrovati con l'ufficio postale chiuso. Il cartello affisso sulla saracinesca tirata giù non lascia dubbi: "Sin informano i gentili clienti che a causa di lavori di adeguamento questa agenzia sarà chiusa al pubblico dal 27 ottobre 2008 al 25 novembre 2008. Tutte le attività dell'ufficio, compresa la consegna della corrispondenza e dei pacchi, saranno svolte presso l'ufficio postale di San Pietro in Lama". Amen.

L'altro cartello, ricopre il terminale del bancomat: "Disattivo: gli erogatori più vicino sono presso gli uffici postali di Carmiano, Coperino e Lecce". Lequile, aggiungiamo noi, sempre che nel frattempo non sia successa qualcosa anche lì.


Tutto questo accade in un paese che conta quasi 15 mila abitanti, con migliaia di anziani che tutti i mesi si recano presso l'ufficio postale per riturare le propria pensione. E che ora si vedranno costretti a raggiungere tra mille difficoltà l'agenzia di San Pietro in Lama. Ma la cosa che ha fatto mandare su tutte e furie anche il sindaco di Monteroni Lino Guido, è che la direzione delle Poste non abbia avvisato della chiusura nemmeno gli amministratori: "E' inaccettabile che si sia giunti a questa situazione - sbotta Guido - senza tenere presente che questo paese conta quasi 15mila abitanti, ma soprattutto il fatto che l'amministrazione sarebbe stata disposta a offrire i suoi locali per cercare di dare continuità in qualche modo al servizio. E invece niente. Ecco perché - conclude il sindaco - questa mattina in apertura di Consiglio comunale, terrò a dire che mi impegnerò in prima persona a chiedere alle direzione delle Poste di risolvere quanto prima il problema".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quindicimila abitanti senza le Poste. Per un lungo mese

LeccePrima è in caricamento