Cronaca Piazza San Sebastiano

In due entrano nella tabaccheria della piazza e fuggono con 300 euro

La rapina s'è consumata nella serata di ieri a Racale. Le indagini affidate ai carabinieri. Non è chiaro se fossero realmente armati

RACALE - La rapina è avvenuta ieri sera, intorno alle 21. La denuncia è stata formalizzata nel pomeriggio presso la stazione locale dei carabinieri, dipendnti dalla compagnia di Casarano. Poco prima della chiusura, dunque, due soggetti hanno fatto irruzion nella tabaccheria del pieno centro di Racale, in piazza San Sebastiano. In quel momento c'era l'anziana sorella del titolare, che non ha potuto fare nulla contro i due malvienti.

Questi sono entrati all'improvviso, con cappucci da felpa calati sulla testa e sciarpe per coprire il resto del volto. Non hanno mostrato armi e forse non ne avevano realmente. Ma uno di loro ha posto una mano sul fianco, come a mostrare il verosimile possesso di una pistola. E la donna, impaurita e per precauzione, davanti alla richiesta, ha subito dato i soldi al primo "invito". I malviventi, raggranellati circa 300 euro, sono subito fuggiti facendo perdere le tracce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due entrano nella tabaccheria della piazza e fuggono con 300 euro

LeccePrima è in caricamento