Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Alezio

Raffica di incidenti sulle strade: muore ventitreenne

Ancora una domenica di sangue. Ilenia Attanasi, di Alezio, ha perso la vita mentre da casa si dirigeva al mare a bordo del suo scooter. E due uomini, in due distinti incidenti, sono ora gravissimi

Quattro incidenti stradali nelle giornata di oggi sulle strade del Salento, di cui uno mortale. Il primo, si è verificato questa mattina intorno alle 11 sulla provinciale Gallipoli-Alezio, dove nello scontro con una Lancia K ha perso la vita Ilenia Attanasi, appena ventitreenne, di Alezio. Stava andando verso il mare con il suo scooter. Le due persone che viaggiavano a bordo dell'auto, invece, sono rimaste illese. Sono tutte ancora da chiarire le cause della tragedia. Sul posto infatti, insieme con i soccorsi del 118, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Gallipoli, i quali stanno cercando di risalire non senza difficoltà alla dinamica che ha causato lo scontro e poi la morte della giovane, che al momento del violento impatto indossava il casco.

E sempre questa mattina, intorno alle 11, un altro scontro, ma questa volta frontale, tra due automobili che percorrevano in direzione opposta di marcia la Borgagne-Sant'Andrea. Nell'incidente ha avuto la peggio Carlo Bianco, di Carpignano, che viaggiava a bordo di una Visa, ora in prognosi riservata presso l'ospedale di Lecce. L'uomo, dopo essersi scontrato con una Citroen, alla cui guida si trovava una donna albanese, è rimasto incastrato nelle lamiere, motivo per il quale è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. I quali hanno dovuto faticare non poco prima di liberare la vittima dall'abitacolo ormai ridotto ad un groviglio di lamiere. L'uomo è poi stato trasportato a bordo di una ambulanza del 118 presso il nosocomio di Copertino. Lì, i medici dove avergli prestato le prime cure, hanno ritenuto che per le gravità delle ferite fosse trasferirlo presso il "Vito Fazzi".

Alle 11.30, questa volta sulla Lecce-Gallipoli, all'altezza dello svincolo per Lequile, una Golf Volkswagen è andata a schiantarsi contro il gard-rail. Fortunatamente le persone che si trovavano a bordo non avrebbero riportato ferite tali da destare preoccupazioni. Si tratta Ronaldo Torino, che al momento dell'incidente si trovava alla guida del mezzo e delle sorelle Raffaella e Gianna Lodeserto, tutti e tre di Lecce.

E ancora un altro grave incidente verificatosi sempre nella mattinata, intorno alle 12.30, sulla Maglie-Scorrano, dove un uomo di 39 anni di Nociglia, dopo aver perso il controllo del mezzo di cui era alla guida, una Citroen Pluriel, è andato finire in una canale per la raccolta delle acque reflue. L'auto si è cappottata e dopo i soccorsi la vittima è stata ricoverata presso l'ospedale di scorrano: le sue condizioni sarebbero gravissime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di incidenti sulle strade: muore ventitreenne

LeccePrima è in caricamento