menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragioniera rapinata all'uscita dal lavoro: minacciata con pistola, consegna la borsa

L'episodio si è verificato a Veglie, poco dopo le 13. La malcapitata, appena salita in auto, si è vista puntare l'arma da un uomo. Bottino un centinaio di euro

VEGLIE – Una donna è stata rapinata poco dopo le 13 a Veglie, in via Falcone e Borsellino. Dopo essere uscita dall’azienda presso cui è impiegata come ragioniera, poco dopo le 13, è salita a bordo della sua auto, una Renault Twingo ma è stata subito affiancata da un’altra vettura, una Alfa Romeo Giulietta di colore bianco.

A bordo di quest’ultima vi era un solo uomo, col volto travisato. Indossava una tuta simile a quelle utilizzate dai meccanici. Puntando contro la malcapitata una pistola, probabilmente finta, si è fatto consegnare la borsa, probabilmente convinto ci fosse la liquidità dell’azienda. All’interno, invece, appena un centinaio di euro. L’accessorio è stato poi ritrovato e restituito con tutti gli effetti personali salvo il denaro contante.

I carabinieri della stazione di Veglie hanno reperito dai circuiti di videosorveglianza immagini che possono essere utili all’identificazione dell’autore della rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento