Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Tangenziale Est di Lecce

Pistola in pugno, scavalca il bancone. E via con l'incasso della caffetteria

Due individui, armati, si sono presentati presso l'area di servizio Agip, sulla tangenziale est. Hanno costretto i dipendenti a consegnare l'incasso e sono fuggiti a bordo di uno ciclomotore con circa mille e 500 euro

Il distributore colpito nel pomeriggio

LECCE - Non erano in tanti, intorno alle 16, a sostare nell'area di servizio "Agip", di Raffaele De Vitis, al chilometro 2 della tangenziale est, in direzione Brindisi, quando è stato messo a segno il colpo. In due, entrambi con il volto coperto da un casco, si sono presentati nella caffetteria dell'area di servizio, con una pistola in pugno. Nel locale, oltre a due commessi, anche una barista, che si è ritrovata con l'arma puntata contro.

Mentre uno dei due malviventi ha continuato a tenerla sotto pressione, l'altro ha scavalcato il bancone, facendo razzia dell'incasso e del denaro contenuto da una macchina cambia soldi.  Arraffato i contanti, una somma considerevole di circa mille e 500 euro, si sono diretti verso l'uscita, lasciandosi alle spalle i tre atterriti. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia della questura di Lecce per ascoltare le testimonianze e rilevare le tracce utili alle ricerche dei due responsabili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola in pugno, scavalca il bancone. E via con l'incasso della caffetteria

LeccePrima è in caricamento