Rapina alla tabaccheria: bandito via con 5mila euro

Rapina in pieno centro ieri sera a Porto Cesareo. Un individuo che indossava il casco e armato d pistota, forse giocattolo, si è fatto consegnare dai commessi l'incasso. Poi, è fuggito col complice

Rapina in pieno centro ieri sera a Porto Cesareo. Tutto è accaduto intorno alle 21, che in piena stagione estiva nell'affollata marina ionica non si può nemmeno dire fosse l'orario di chiusura, il momento preferito dai banditi per compiere azioni del genere. Eppure, il bottino ai danni della tabaccheria di Garibaldi, al civico 139, ha fruttato 5mila euro, praticamente l'incasso dell'intera giornata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fare irruzione nel negozio, di proprietà di un 38enne del luogo, che si trova tra una serie di pescherie, è stato un individuo che indossava il casco. Arma in pugno, presumibilmente giocattolo, una volta di fronte alle commesse della tabaccheria, sotto la minaccia dell'arma, si è fatto consegnare il contante che si trovava nel registratore di cassa, circa 5 mila euro. A quel punto, arraffato il bottino, è uscito per strada, dove ad attenderlo a bordo di uno scooter c'era un suo complice. I due sono quindi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Al momento della rapina pare che nessun cliente si trovasse nel negozio di tabacchi. Il danno arrecato al titolare è comunque coperto da assicurazione. Sull'accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Campi Salentina e quelli della stazione di Porto Cesareo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento