Armati nel distributore, feriscono al capo due benzinai e fuggono col bottino

Tre individui, con il volto coperto dalla calzamaglia, hanno fatto irruzione nell’area di servizio “Esso”, a Collepasso, per mettere a segno una rapina. Hanno arraffato una somma di 400 euro, per poi colpire con il calcio della pistola due impiegati. Indagano i carabinieri

I carabinieri della compagnia di Casarano

COLLEPASSO – Hanno agito in tre, con il volto coperto da una calzamaglia e armati. Poi sono fuggiti a piedi, dopo aver ferito due operai con il calcio della pistola. La rapina è avvenuta nella serata di ieri, intorno alle 20,15, all’interno del distributore “Esso” di Collepasso, sulla via che conduce a Maglie.

I malviventi hanno raggiunto l’area di servizio e, sotto la minaccia dell’arma, hanno costretto i dipendenti a consegnare l’incasso. Per “convincerli”, non hanno esitato a colpirli al capo con violenza, per poi arraffare il denaro e defilarsi. Hanno rimediato una somma di circa 400 euro, con la quale sono scappati, verso la parte posteriore dell’area di servizio, senza che le vittime potessero scorgere il mezzo utilizzato per la fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano, per ascoltare le vittime. Non vi sono videocamere installate all’esterno del distributore, ma non è escluso che alcuni testimoni possano aver notato la vettura dei malviventi. I feriti sono stati medicati sul posto, dai sanitari, e se la sono cavata con alcune escoriazioni giudicate guaribili in pochi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento