Cronaca Ugento / Via Ugento Acquarica

Pistola contro il benzinaio per ottenere l’incasso: fuga sullo scooter

La rapina nel tardo pomeriggio di ieri, sulla provinciale che collega Ugento ad Acquarica del Capo. Il bottino di appena 200 euro

Foto di repertorio

UGENTO - In due, con il volto coperto, mettono a segno una rapina nella stazione di servizio. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, intorno alle 18,30, a Ugento. La coppia di malviventi, forse la stessa che ha agito anche in un altro episodio, ha raggiunto l’area della “Real Carburanti srl”, sulla strada provinciale che collega Ugento ad Acquarica del Capo.

Caschi integrali sul capo, uno armato di pistola, hanno fatto irruzione nel piccolo ufficio dell’attività per minacciare il gestore. Con l’arma in pugno, infatti, lo hanno costretto a consegnare  l’incasso: una somma di circa 200 euro. Si sono poi dileguati, una volta arraffato il bottino, verso le campagne della zona in sella a uno scooter. Sul posto, allertati dalla vittima, i carabinieri della stazione di Ugento.

I militari, assieme ai colleghi della compagnia di Casarano, hanno ascoltato il malcapitato e raccolto gli elementi utili alle indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola contro il benzinaio per ottenere l’incasso: fuga sullo scooter

LeccePrima è in caricamento