In quattro lo circondano per una rapina: scappano col cellulare di un 34enne

L’episodio intorno a mezzanotte nel centro storico di Lecce: ricercati dai carabinieri i quattro malviventi, forse immortalati dalle telecamere

Foto di repertorio.

LECCE – Rincasa intorno a mezzanotte e parcheggia la propria auto. In quattro lo circondano, con fare minaccioso e gli chiedono dei soldi. Serata da incubo, quella di ieri, per un 34enne di Lecce. Si trovava a ridosso del centro storico, dalle parti di via del Teatro Romano, quando si è visto accostare da un gruppo di individui, tutti di presunta origine africana. I responsabili del gesto hanno infatti agito a volto scoperto e i loro tratti somatici, a detta della vittima, erano ben visibili.

Dapprima hanno preteso che l'uomo cedesse loro del denaro, questo il racconto del malcapitato poco dopo alle forze dell’ordine. Ma non avendone addosso, la vittima è stata costretta a consegnare ai malviventi il proprio telefono cellulare. La banda ha arraffato il telefono, del valore di alcune centinaia di euro e si è allontanata rapidamente, a piedi, e fatto perdere  le proprie tracce.

Il 34enne si è rivolto telefonicamente alla sala operativa del 112 per raccontare quanto accaduto. Sul posto sono infatti intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia locale. I militari dell’Arma sono alla ricerca dei quattro autori della rapina: sono stati già recuperati i filmati dei sistemi di videosorveglianza installati nel centro cittadino. I quattro potrebbero essere dunque identificati a stretto giro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Difendere un assassino, l’avvocato di De Marco: “Non siamo dei mostri”

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento