Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

A mano armata nel chiosco, fugge a piedi con l’incasso della giornata

Il colpo è stato messo a segno a Roca, marina di Melendugno, poco prima dell'una di notte. Un uomo, con il volto travisato e con una pistola, ha estratto il vano del registratore di cassa con qualche centinaio di euro e poi si è dileguato

Località Roca Li Posti.

ROCA (Melendugno) – Una rapina è stata messa segno, poco prima dell’una della scorsa notte, ai danni di un chiosco-bar a Roca, marina del comune di Melendugno. Un uomo, con il volto travisato e armato di pistola è entrato nel locale ed estratto dal registratore di cassa il vano con all’interno qualche centinaio di euro, grosso modo l’incasso della giornata. Il malvivente si sarebbe poi allontanato a piedi.

A quell’ora il piccolo centro rivierasco è generalmente poco frequentato, trattandosi di un luogo molto noto non tanto per l’offerta di intrattenimento serale, quanto per il suggestivo tratto di costa – che annovera la presenza di due grotte carsiche e di un complesso archeologico -  e per la limpidezza del suo mare.

La vittima della rapina non ha potuto fare altro che sollecitare telefonicamente l’intervento dei carabinieri. Sull’episodio indagano i militari della compagnia di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A mano armata nel chiosco, fugge a piedi con l’incasso della giornata

LeccePrima è in caricamento