Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Via Giorgio la Pira

Irrompono nel supermercato armati di pistola. Fuggono con 2mila euro

Si sono presentati presso il "Conad" di Salice Salentino, costringendo i commessi a consegnare il denaro. Scappati in direzione Avetrana, sono ricercati. Poco dopo, altro colpo in una tabaccheria di Lecce, sventato da un cliente

Foto di Antonio Quarta.

SALICE SALENTINO – Ancora un supermercato nel mirino dei rapinatori. Intorno alle 19, due ragazzi si sono presentati presso i locali del “Conad” di via Giorgio La Pira, per mettere a segno il colpo.

Collo del maglione e bavero della giacca sollevati, la coppia ha minacciato clienti e commessi con una pistola, per farsi consegnare i contanti contenuti nel registratore di cassa.

Hanno arraffato un corposo bottino di circa 2mila euro, per poi dileguarsi velocemente a bordo di un’auto, imboccando la direzione nord, forse quella per Avterana, nel tarantino.

Ancora sotto choc, i testimoni dell’accaduto si sono rivolti al numero di pronto intervento. Giunti sul posto i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, coordinati dal capitano Nicola Fasciano, assieme ai colleghi della stazione del posto, sono stati ascoltate le dichiarazioni dei presenti, per poter avviare le indagini a stretto giro di posta, dando un volto alla coppia di ragazzini che, a detta delle vittime, avrebbero un marcato accento locale.

Anche a Lecce, alcuni istanti dopo, un uomo ha tentato una rapina ai danno di un altro esercizio: la tabaccheria di via Armando Diaz, nei pressi del sottopasso di Piazzale Rudiae. Una volta all’interno dei locali, poco dopo le 20, il malvivente si è diretto al registratore di cassa, strattonando l’anziano proprietario e puntando al denaro custodito all’interno. Una somma di alcune decine di euro, ancora in fase di quantificazione.

Ma uno dei clienti presenti ha reagito,  scagliandosi contro il rapinatore, peraltro privo di armi, nel tentativo di bloccarlo. Ne è nata una breve colluttazione che ha messo in fuga il malintenzionato, dileguatosi a piedi, lungo le vie adiacenti. Sul caso indagano gli agenti di polizia della sezione Volanti, i quali visioneranno nel  corso delle prossime ore i nastri del sistema di videosorveglianza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irrompono nel supermercato armati di pistola. Fuggono con 2mila euro

LeccePrima è in caricamento