Entra in banca, scavalca il bancone e porta via i soldi. Rapina alla Credem

Ad agire un uomo, probabilmente molto giovane. Non era armato e si è allontanato a bordo di uno scooter guidato da un complice. Sul posto i carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Tricase

ACQUARICA DEL CAPO – Una rapina è stata messa a segno questa mattina presso la filiale della banca Credem di Acquarica del Capo, in corso Dante Alighieri. Un giovane che indossava un berretto, dopo essere entrato nella sede, ha scavalcato il bancone, spintonato la dipendente delle banca e si è portato via il denaro custodito in un cassetto. Non ingente la somma racimolata, che si aggira attorno ai 2mila euro.

Il rapinatore non era armato (o comunque, non sembra che abbia esibito pistole o coltelli) ed è fuggito a bordo di uno scooter di colore chiaro condotto da un complice. Sul posto per i rilievi e le indagini si sono recati i carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Tricase.

I militari hanno acquisito le immagini di videosorveglianza dell'istituto di credito e di altre attività vicine per analizzare le dinamiche. Il rapinatore e il complice, stando a quanto rilevato, sono fuggiti a bordo di uno scooter di grossa cilindrata, Beverly Piaggio. Stanto alle testimonianze, l'accento tradito dal malvivente che ha fatto irruzione in banca era quello locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento