Rapina nel distributore. Maschera di carnevale e fucile, poi la fuga con 2mila euro

In due, uno con il volto travisato da passamontagna, l'altro con una maschera, hanno preso di mira la stazione di rifornimento "Esso", a Cavallino, nei pressi della statale per Maglie. Sotto la minaccia di un'arma, hanno arraffato il bottino e sono scappati a bordo di una Fiat Punto di colore verde, poi trovata data alle fiamme a Lequile

Foto di repertorio

CAVALLINO – Non c’è pace per i distributori. L’ennesimo è stato infatti colpito, intorno alle 19,30, a Cavallino, a ridosso della strada statale che collega Lecce a Maglie. Si tratta dell’area di rifornimento “Esso”, nei pressi del parco dei Comboniani. In due, uno con il volto travisato da una maschera di carnevale, l’altro da passamontagna, hanno messo a segno un colpo ai danni del benzinaio, rimediando un bottino di duemila euro, sotto la minaccia di un fucile a canne mozze.

Dopo aver arraffato i contanti, sono fuggiti in direzione sud, verso Maglie, imboccando la statale. Hanno utilizzato una vecchia Fiat Punto, di colore verde, rinvenuta intorno alle 21,45 bruciata, alla periferia di Lequile. La vittima, ancora sotto choc, ha chiesto subito soccorso. Sul posto sono giunti sia glia agenti di polizia delle volanti, sia i carabinieri della stazione di Cavallino, che ora hanno n mano le indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari dell’Arma, diretti dal maresciallo Riccardo De Bellis, si sono messi immediatamente sulle tracce dei responsabili. Al vaglio degli inquirenti, i filmati delle videocamere di sorveglianza, per cercare di risalire ai responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento