Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Rapinatore solitario nell’agenzia di scommesse: è il terzo colpo della domenica

Un malvivente, coperto da passamontagna e armato di coltello, ha fatto irruzione nel centro “Eurobet” di Squinzano, dove ha portato via circa mille euro. Si indaga

Foto di repertorio

SQUINZANO – Nella domenica da incubo, che ha visto i rapinatori in azione in una stazione di servizio di Galatina e in un centro scommesse in città, è stato messo a segno anche un terzo colpo. Si tratta di quanto accaduto intorno alle 14 di ieri, a Squinzano, ai danni dell’agenzia di scommesse sportive “Eurobet”.

Il tutto è accaduto in pochi secondi: un malvivente solitario ha fatto irruzione nel locale per perpetrare una rapina. Col passamontagna sul volto, per non essere riconosciuto, ha esibito un coltello da cucina davanti agli occhi del gestore dell’attività. Sotto la minaccia della lama, si è fatto consegnare dalla vittima i contanti custoditi in cassa: si parla di una somma di circa un migliaio di euro.

Arraffato il bottino, si è dileguato a piedi lungo le vie adiacenti, facendo perdere le proprie tracce. Non è però escluso che sia stato aiutato da un complice. Sul posto, per avviare le indagini, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, guidata dal capitano Alan Trucchi. I militari dell’Arma hanno già recuperato i filmati del circuito di videosorveglianza di cui  è dotato il centro scommesse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore solitario nell’agenzia di scommesse: è il terzo colpo della domenica

LeccePrima è in caricamento